La continua evoluzione del mercato e gli scenari competitivi sempre più aggressivi e dinamici hanno spinto le banche a utilizzare nuovi sistemi di misurazione delle performance. Se in passato gli istituti di credito misuravano esclusivamente la dimensione economico-finanziaria della gestione, oggi l'attenzione è rivolta anche ad altre dimensioni quali la soddisfazione dei clienti, la loro fidelizzazione, la qualità dei prodotti e dei servizi offerti, le competenze e la motivazione dei dipendenti. Questo accade soprattutto nelle banche di credito cooperativo, caratterizzate da un forte legame di reciprocità con i territorio di riferimento. Tra i principali strumenti integrati di misurazione della performance, un ruolo particolare è assunto dalla Balanced Scorecard (BSC), la quale ben si sposa con le esigenze bancarie e permette di valutare la prestazione secondo quattro prospettive fondamentali. Il paper analizza due casi di studio di progettazione e implementazione della BSC negli istituti bancari al fine di comprendere le modalità di applicazione della BSC ed individuare gli elementi di comunanza e di divergenza tra i due casi.

La misurazione delleperformance nelle banche di credito cooperativo: due casi di studio sull’applicazione della BSC

AVERSANO, NATALIA;
2013

Abstract

La continua evoluzione del mercato e gli scenari competitivi sempre più aggressivi e dinamici hanno spinto le banche a utilizzare nuovi sistemi di misurazione delle performance. Se in passato gli istituti di credito misuravano esclusivamente la dimensione economico-finanziaria della gestione, oggi l'attenzione è rivolta anche ad altre dimensioni quali la soddisfazione dei clienti, la loro fidelizzazione, la qualità dei prodotti e dei servizi offerti, le competenze e la motivazione dei dipendenti. Questo accade soprattutto nelle banche di credito cooperativo, caratterizzate da un forte legame di reciprocità con i territorio di riferimento. Tra i principali strumenti integrati di misurazione della performance, un ruolo particolare è assunto dalla Balanced Scorecard (BSC), la quale ben si sposa con le esigenze bancarie e permette di valutare la prestazione secondo quattro prospettive fondamentali. Il paper analizza due casi di studio di progettazione e implementazione della BSC negli istituti bancari al fine di comprendere le modalità di applicazione della BSC ed individuare gli elementi di comunanza e di divergenza tra i due casi.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11386/4253464
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact