Judith Schalansky, Lo splendore casuale delle meduse