Estetica e politica nella figura dell'«eroe»