Il contributo ricostruisce il ruolo di Giovanni Antonio Fagnini, guardaroba di Casa Caetani nella seconda metà del Seicento nella realizzazione degli apparati effimeri per la processione del Santissimo Crocifisso del 1675 e la committenza del tabernacolo del Santissimo Crocifisso nella chiesa di San Marcello al Corso.

Le arti decorative nella Roma Barocca: l'ebanista Giovanni Antonio Fagnini guardaroba di casa Caetani e il tabernacolo della chiesa di San Marcello al Corso

AMENDOLA, Adriano
2010

Abstract

Il contributo ricostruisce il ruolo di Giovanni Antonio Fagnini, guardaroba di Casa Caetani nella seconda metà del Seicento nella realizzazione degli apparati effimeri per la processione del Santissimo Crocifisso del 1675 e la committenza del tabernacolo del Santissimo Crocifisso nella chiesa di San Marcello al Corso.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11386/4383253
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact