Il cambio di paradigma dall’integrazione all’inclusione offre l’opportunità per un ripensamento della Didattica Speciale, a partire dall’idea di differenza come singolarità positiva cara a Deleuze. La differenza, in questa luce, appare come sintesi risolutiva della complessità. Questo volume, che inaugura una collana dedicata alle differenze, nasce dalla necessità di fornire ai professionisti coinvolti nei percorsi di formazione legata ai BES un punto di vista internazionale sugli indirizzi attuali della ricerca, un contributo che vada oltre la compilazione in formato tascabile di teorie che non sempre si sono rivelate adeguate a fronteggiare la complessità delle concrete situazioni educative.

Special Educational Needs

CORONA, Felice
2014

Abstract

Il cambio di paradigma dall’integrazione all’inclusione offre l’opportunità per un ripensamento della Didattica Speciale, a partire dall’idea di differenza come singolarità positiva cara a Deleuze. La differenza, in questa luce, appare come sintesi risolutiva della complessità. Questo volume, che inaugura una collana dedicata alle differenze, nasce dalla necessità di fornire ai professionisti coinvolti nei percorsi di formazione legata ai BES un punto di vista internazionale sugli indirizzi attuali della ricerca, un contributo che vada oltre la compilazione in formato tascabile di teorie che non sempre si sono rivelate adeguate a fronteggiare la complessità delle concrete situazioni educative.
9788854874572
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11386/4426857
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact