Recensione di O. Sacchi, Antica persona