Agenzie di rating, capacità predittive e diritto penale