In questo articolo l’autore commenta il volume di Ferrajoli La democrazia attraverso i diritti, individuandone alcuni aspetti problematici. La sfera dell’indecidibile, la sfera dei principi costituzionali, sottratta alla volontà delle maggioranze parlamentari, poggia su una scelta, su un fatto normativo, che è la scelta dell’assemblea costituente. E tuttavia, si chiede l’autore, l’adesione di Ferrajoli a tali principi costituzionali poggia sulla loro rigida positivizzazione o sul fatto che hanno un certo contenuto liberal-democratico e sociale? In secondo luogo, l’autore dubita che il costituzionalismo post-nazionale invocato da Ferrajoli possa essere la terza tappa della modernità.

La democrazia attraverso i diritti: quale ponte tra modello teorico e progetto politico?

PRETEROSSI, Geminello
2014

Abstract

In questo articolo l’autore commenta il volume di Ferrajoli La democrazia attraverso i diritti, individuandone alcuni aspetti problematici. La sfera dell’indecidibile, la sfera dei principi costituzionali, sottratta alla volontà delle maggioranze parlamentari, poggia su una scelta, su un fatto normativo, che è la scelta dell’assemblea costituente. E tuttavia, si chiede l’autore, l’adesione di Ferrajoli a tali principi costituzionali poggia sulla loro rigida positivizzazione o sul fatto che hanno un certo contenuto liberal-democratico e sociale? In secondo luogo, l’autore dubita che il costituzionalismo post-nazionale invocato da Ferrajoli possa essere la terza tappa della modernità.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11386/4570657
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact