Machiavelli e la costruzione della realtà