Comprendere e tradurre altre esperienze culturali significa confrontarsi con sistemi linguistici diversi, in funzione di un riassestamento delle proprie categorie di riferimento. Da semplice attività, volta a garantire il trasferimento di senso da una lingua all'altra, la traduzione va arricchendosi si finalità dialogiche che, nel pieno rispetto di principi identitari e culturali, consente l'incontro/scontro con lo Straniero, aprendo la strada alla rivoluzione etica del tradurre. Il pensiero dominante riguarda la dinamica ricettiva della traduzione, considerata meno importante rispetto a quella proattiva, responsabile della realizzazione del testo di arrivo. Un tale approccio invita a considerare l'atto traduttivo parte integrante di un'etica della traduzione più che di un'etica del traduttore, nel senso che, mentre quest'ultima allude a una deontologia del comportamento, l'etica della traduzione, prima ancora di riflettere su come tradurre, si interroga su "cosa e perché tradurre.".

Etica e traduzione nel XXI secolo

MAIELLO, Gisella
2015

Abstract

Comprendere e tradurre altre esperienze culturali significa confrontarsi con sistemi linguistici diversi, in funzione di un riassestamento delle proprie categorie di riferimento. Da semplice attività, volta a garantire il trasferimento di senso da una lingua all'altra, la traduzione va arricchendosi si finalità dialogiche che, nel pieno rispetto di principi identitari e culturali, consente l'incontro/scontro con lo Straniero, aprendo la strada alla rivoluzione etica del tradurre. Il pensiero dominante riguarda la dinamica ricettiva della traduzione, considerata meno importante rispetto a quella proattiva, responsabile della realizzazione del testo di arrivo. Un tale approccio invita a considerare l'atto traduttivo parte integrante di un'etica della traduzione più che di un'etica del traduttore, nel senso che, mentre quest'ultima allude a una deontologia del comportamento, l'etica della traduzione, prima ancora di riflettere su come tradurre, si interroga su "cosa e perché tradurre.".
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11386/4647731
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact