Valutazione della trasmissione serotoninergica in pazienti con “binge-eating disorder”