I rapporti tra diritto penale e processo vivono una stagione di crisi in cui la tirannia del rito si afferma sulle regole di diritto sostanziale. La ricerca di un diritto penale nel processo, dunque, come di un nuovo equilibrio all'interno di un sistema penale complessivo di stretta derivazione costituzionele, passa, allora, non solo attraverso una imputazione che si riveli come veicolo razionale di principi di teoria generale del reato nel processo, ma anche attraverso una necessaria categorizzazione penalistica degli istituti processuali presenti nelle fattispecie di parte speciale del codice penale. Una tale ultima verifica, pertanto, passa anche attraverso una rilettura in termini di valore dell'art. 377 bis del codice penale italiano come terreno di approfondimento e verifica di un metodo che si propone la interruzione di un circuito penalistico strumentalmente sistematico per il recupero di un fatto penalmente rilevante, quello oggetto del presente studio, a regole dommatiche di garanzia indispensabili per la promozione di un controllo penale ispirato ad esigenze di sicura effettività.

LA INDUCCIÓN AL SILENCIO O A LA MENDACIDAD DEL SUJETO CON FACULTAD DE NO RESPONDER: UNA CATEGORIZACIÓN PENAL DE LAS FIGURAS PROCESALES EN EL STRAFUNRECHTSTYP

SESSA, Antonino
2015

Abstract

I rapporti tra diritto penale e processo vivono una stagione di crisi in cui la tirannia del rito si afferma sulle regole di diritto sostanziale. La ricerca di un diritto penale nel processo, dunque, come di un nuovo equilibrio all'interno di un sistema penale complessivo di stretta derivazione costituzionele, passa, allora, non solo attraverso una imputazione che si riveli come veicolo razionale di principi di teoria generale del reato nel processo, ma anche attraverso una necessaria categorizzazione penalistica degli istituti processuali presenti nelle fattispecie di parte speciale del codice penale. Una tale ultima verifica, pertanto, passa anche attraverso una rilettura in termini di valore dell'art. 377 bis del codice penale italiano come terreno di approfondimento e verifica di un metodo che si propone la interruzione di un circuito penalistico strumentalmente sistematico per il recupero di un fatto penalmente rilevante, quello oggetto del presente studio, a regole dommatiche di garanzia indispensabili per la promozione di un controllo penale ispirato ad esigenze di sicura effettività.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11386/4653033
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact