Objective of the essay is to analyze the theory of power drawn from A. Paternostro. In his writings on constitutional law, the jurist, animated by his ideas in politics, develops the theory of “social power”, in the affirmation of a democratic system guaranteed by clear rights and duties constitutionally enshrined . The constitution , rather than a written document, consists of a wealth of culturally relevant principles. Observing the US model, the jurist calls for a Supreme Court guarantor of those principles. The freedom of the citizens resides in the conscious exercise of their sovereignty; it should be sympathetic with public institutions and supported by a judiciary indipendent from any other power than that of popular legitimacy, set out in the Charter.

Scopo del saggio è analizzare la teoria del potere elaborata da A. Paternostro. Nei suoi scritti di diritto costituzionale, il giurista, animato dalle sue idee politiche di una sinistra non estrema, formula la teoria del “potere sociale”, nell’affermazione di un sistema democratico garantito da precisi diritti e doveri costituzionalmente sanciti. La costituzione, prima che scritta, consiste in un bagaglio di principi culturalmente rilevanti. Nell’osservazione del modello statunitense, il giurista auspica una corte suprema garante dei suddetti principi. La libertà dei cittadini risiede nel consapevole esercizio della loro sovranità; essa dovrebbe essere sostenuta da uno Stato partecipe e da un sistema giudiziario indipendente da ogni altro potere diverso da quello della legittimazione popolare, fissato nella Carta.

La teoria del potere di Alessandro Paternostro

TRIFONE, Gian Paolo
2016

Abstract

Scopo del saggio è analizzare la teoria del potere elaborata da A. Paternostro. Nei suoi scritti di diritto costituzionale, il giurista, animato dalle sue idee politiche di una sinistra non estrema, formula la teoria del “potere sociale”, nell’affermazione di un sistema democratico garantito da precisi diritti e doveri costituzionalmente sanciti. La costituzione, prima che scritta, consiste in un bagaglio di principi culturalmente rilevanti. Nell’osservazione del modello statunitense, il giurista auspica una corte suprema garante dei suddetti principi. La libertà dei cittadini risiede nel consapevole esercizio della loro sovranità; essa dovrebbe essere sostenuta da uno Stato partecipe e da un sistema giudiziario indipendente da ogni altro potere diverso da quello della legittimazione popolare, fissato nella Carta.
Objective of the essay is to analyze the theory of power drawn from A. Paternostro. In his writings on constitutional law, the jurist, animated by his ideas in politics, develops the theory of “social power”, in the affirmation of a democratic system guaranteed by clear rights and duties constitutionally enshrined . The constitution , rather than a written document, consists of a wealth of culturally relevant principles. Observing the US model, the jurist calls for a Supreme Court guarantor of those principles. The freedom of the citizens resides in the conscious exercise of their sovereignty; it should be sympathetic with public institutions and supported by a judiciary indipendent from any other power than that of popular legitimacy, set out in the Charter.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11386/4668783
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact