La dittatura di Cipriano Castro segna, per il Venezuela, la transizione dall’epoca delle guerre civili a quella delle dittature militari ed è caratterizzata da un sia pur contraddittorio nazionalismo. La sua fine, nel 1908, i modi della sua conclusione, i personaggi che riempiono la scena e le trasformazioni dei rapporti politici ed economici internazionali costituiscono i fondamenti della costruzione del Venezuela moderno e della subalternità della sua economia agli interessi delle grandi società statunitensi. Proprio nella fase di passaggio tra le dittature di Cipriano Castro e di Juan Vicente Gómez avvengono importanti cambiamenti sia nelle vicende venezuelane – prima delle quali, la scoperta dei giacimenti petroliferi – sia in quelle internazionali, con una sempre più dinamica e aggressiva politica statunitense in America Latina. Il saggio esamina proprio le vicende che determinano il passaggio tra due violenti dittatori, dei quali, però, il secondo non costituisce più una “molestia internazionale”.

Il Venezuela di Cipriano Castro e il golpe di Juan Vicente Gómez tra nazionalismo e "servidumbre antinacional"

D'ANGELO, Giuseppe
2016

Abstract

La dittatura di Cipriano Castro segna, per il Venezuela, la transizione dall’epoca delle guerre civili a quella delle dittature militari ed è caratterizzata da un sia pur contraddittorio nazionalismo. La sua fine, nel 1908, i modi della sua conclusione, i personaggi che riempiono la scena e le trasformazioni dei rapporti politici ed economici internazionali costituiscono i fondamenti della costruzione del Venezuela moderno e della subalternità della sua economia agli interessi delle grandi società statunitensi. Proprio nella fase di passaggio tra le dittature di Cipriano Castro e di Juan Vicente Gómez avvengono importanti cambiamenti sia nelle vicende venezuelane – prima delle quali, la scoperta dei giacimenti petroliferi – sia in quelle internazionali, con una sempre più dinamica e aggressiva politica statunitense in America Latina. Il saggio esamina proprio le vicende che determinano il passaggio tra due violenti dittatori, dei quali, però, il secondo non costituisce più una “molestia internazionale”.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11386/4682550
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact