Bilateralità e autonomia: il diritto delle confessioni diverse dalla cattolica «di organizzarsi secondo i propri statuti»