Nella pièce teatrale Fauves, l’autore, sforzandosi di evitare la metafora, ha preferito affrontare l’argomento in maniera diretta, senza giri di parole. Ne è stato testimone in un paese lontano e ha voluto trasferire, nell’opera, la sua esasperazione, raccontando la realtà nella sua autentica verità. Tenuto conto dell’universalismo di questo nostro XXI secolo, gli stessi avvenimenti potrebbero verificarsi ovunque nel mondo, anche nei luoghi che abitiamo. Il triste spettacolo cui, una volta, ha assistito su una pubblica piazza, appariva come normale e deludente consuetudine ancestrale.

Fauves

MAIELLO, Gisella
2017

Abstract

Nella pièce teatrale Fauves, l’autore, sforzandosi di evitare la metafora, ha preferito affrontare l’argomento in maniera diretta, senza giri di parole. Ne è stato testimone in un paese lontano e ha voluto trasferire, nell’opera, la sua esasperazione, raccontando la realtà nella sua autentica verità. Tenuto conto dell’universalismo di questo nostro XXI secolo, gli stessi avvenimenti potrebbero verificarsi ovunque nel mondo, anche nei luoghi che abitiamo. Il triste spettacolo cui, una volta, ha assistito su una pubblica piazza, appariva come normale e deludente consuetudine ancestrale.
978-88-495-3275-3
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11386/4685061
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact