Ripensare Ottavio Leoni. I rapporti con gli Orsini e un nuovo ritratto in piccolo