Il saggio sviluppa alcune riflessioni sul tema della sperimentazioni metrica nella trattatistica e nelle forme teatrali del Seicento. Muovendo da alcune considerazioni già presenti nel Discorso…di Giovan Battista Giraldi Cinzio, riprese poi nell’anonimo Il Corago, la genesi del melodramma viene ricondotta alla commistione di alcuni caratteri del genere comico e di quello tragico, utilizzando soprattutto la tecnica dell’arricchimento metrico. Esemplare a tal fine il testo di pieno Seicento Il finto moro di Nicolò Lepori, che la studiosa si accinge a pubblicare.

Varietà e stravaganze: un inedito esempio di polimetria nel dramma per musica del Seicento

CHIRICO, Irene
2017

Abstract

Il saggio sviluppa alcune riflessioni sul tema della sperimentazioni metrica nella trattatistica e nelle forme teatrali del Seicento. Muovendo da alcune considerazioni già presenti nel Discorso…di Giovan Battista Giraldi Cinzio, riprese poi nell’anonimo Il Corago, la genesi del melodramma viene ricondotta alla commistione di alcuni caratteri del genere comico e di quello tragico, utilizzando soprattutto la tecnica dell’arricchimento metrico. Esemplare a tal fine il testo di pieno Seicento Il finto moro di Nicolò Lepori, che la studiosa si accinge a pubblicare.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11386/4688310
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact