Il codice del processo amministrativo ha introdotto importanti novità in tema di competenza del giudice amministrativo, optando per il regime della inderogabilità dei criteri distribuitivi e, di conseguenza, per il regime della piena rilevabilità d’ufficio della incompetenza in primo grado. Tali scelte incidono anche sugli istituti della litispendenza, della continenza e della connessione. Inoltre il lavoro passa in rassegna tutte le varie fattispecie di competenza funzionale catalogate all’art. 135 al fine di vagliare la loro copertura sotto il profilo costituzionale.

La competenza nel processo amministrativo

carmencita guacci
2018

Abstract

Il codice del processo amministrativo ha introdotto importanti novità in tema di competenza del giudice amministrativo, optando per il regime della inderogabilità dei criteri distribuitivi e, di conseguenza, per il regime della piena rilevabilità d’ufficio della incompetenza in primo grado. Tali scelte incidono anche sugli istituti della litispendenza, della continenza e della connessione. Inoltre il lavoro passa in rassegna tutte le varie fattispecie di competenza funzionale catalogate all’art. 135 al fine di vagliare la loro copertura sotto il profilo costituzionale.
9788892111004
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11386/4705438
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact