Studi recenti condotti in ambito internazionale, rivolgendo particolare attenzione ai fattori immateriali e relazionali, al fine di interpretare le dinamiche dello sviluppo, hanno evidenziato che la marginalità dei territori rurali non è determinata solo da condizioni economiche sfavorevoli o da risorse mancanti, ma anche dalla scarsa valorizzazione delle opportunità economiche che il capitale sociale è in grado di veicolare. Quest’ultimo è capace di offrire nuovi linguaggi e strumenti che favoriscono una vision condivisa delle traiettorie di sviluppo. In questa prospettiva, un elemento da cui poter ripartire per la costituzione di un nuovo assetto rurale è rappresentato dall’ agricoltura sociale che, coinvolgendo la collettività nella definizione di progetti etici e sociali, concorre ad arricchire la dotazione di capitale sociale ed ha un effetto di «fertilizzazione» delle dinamiche relazionali che sottendono l’intero tessuto economico locale con benefici per altri settori connessi come quello agroalimentare, artigianale e commerciale, garantendo occupazione e nuovo sviluppo e limitando, di conseguenza, l’esodo rurale.

Il capitale sociale: una risorsa per la rigenerazione delle aree rurali

Germana Citarella
2019

Abstract

Studi recenti condotti in ambito internazionale, rivolgendo particolare attenzione ai fattori immateriali e relazionali, al fine di interpretare le dinamiche dello sviluppo, hanno evidenziato che la marginalità dei territori rurali non è determinata solo da condizioni economiche sfavorevoli o da risorse mancanti, ma anche dalla scarsa valorizzazione delle opportunità economiche che il capitale sociale è in grado di veicolare. Quest’ultimo è capace di offrire nuovi linguaggi e strumenti che favoriscono una vision condivisa delle traiettorie di sviluppo. In questa prospettiva, un elemento da cui poter ripartire per la costituzione di un nuovo assetto rurale è rappresentato dall’ agricoltura sociale che, coinvolgendo la collettività nella definizione di progetti etici e sociali, concorre ad arricchire la dotazione di capitale sociale ed ha un effetto di «fertilizzazione» delle dinamiche relazionali che sottendono l’intero tessuto economico locale con benefici per altri settori connessi come quello agroalimentare, artigianale e commerciale, garantendo occupazione e nuovo sviluppo e limitando, di conseguenza, l’esodo rurale.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11386/4720873
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact