Il volume offre una riflessione sui principali problemi sorti dopo la fine della Prima guerra mondiale e il ritorno alla pace per gli Stati coinvolti nel conflitto. I saggi in esso raccolti evidenziano le maggiori contraddizioni che nell'Europa postbellica finirono col minare le ragioni ideali per le quali la guerra era stata combattuta, impedendo il formarsi di un nuovo ordine internazionale privo di tensioni. Nonostante l'entusiasmo generato dalla vittoria dell'Intesa, fu subito evidente come la prospettiva di un futuro all'insegna del progresso e della democrazia non si potesse realizzare facilmente ovunque.

Guerra e pace. Da Vittorio Veneto al nuovo ordine globale

Roberto Parrella
2019

Abstract

Il volume offre una riflessione sui principali problemi sorti dopo la fine della Prima guerra mondiale e il ritorno alla pace per gli Stati coinvolti nel conflitto. I saggi in esso raccolti evidenziano le maggiori contraddizioni che nell'Europa postbellica finirono col minare le ragioni ideali per le quali la guerra era stata combattuta, impedendo il formarsi di un nuovo ordine internazionale privo di tensioni. Nonostante l'entusiasmo generato dalla vittoria dell'Intesa, fu subito evidente come la prospettiva di un futuro all'insegna del progresso e della democrazia non si potesse realizzare facilmente ovunque.
9788825522921
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11386/4732669
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact