Il manoscritto che tramanda Il romanzo di Francia, conosciuto anche come il Libro di Fioravante, rientra tra quei codici il cui interesse va al di là della concretezza dell’opera che conserva, perché la sua fattura, le peculiarità del testo insite nell’aspetto grafico, oltre che stilistico-linguistico, dell’anonimo scriba o autore del testo, permettono al lettore di ‘affacciarsi’ su un contesto socio-culturale poco conosciuto e poco documentato della tradizione letteraria popolare della Napoli del XIV secolo. Quest’opera che definirei come un interessante esempio di oscillazione del canone letterario, è tramandata da un codex unicus siglato Ital. 859 conservato alla Biblioteca nazionale di Francia.

IL ‘ROMANZO DI FRANCIA’ O ‘LIBRO DI FIORAVANTE’ DEL MS BNF 859: PREMESSA ALL’EDIZIONE CRITICA.

Sabrina Galano
2020

Abstract

Il manoscritto che tramanda Il romanzo di Francia, conosciuto anche come il Libro di Fioravante, rientra tra quei codici il cui interesse va al di là della concretezza dell’opera che conserva, perché la sua fattura, le peculiarità del testo insite nell’aspetto grafico, oltre che stilistico-linguistico, dell’anonimo scriba o autore del testo, permettono al lettore di ‘affacciarsi’ su un contesto socio-culturale poco conosciuto e poco documentato della tradizione letteraria popolare della Napoli del XIV secolo. Quest’opera che definirei come un interessante esempio di oscillazione del canone letterario, è tramandata da un codex unicus siglato Ital. 859 conservato alla Biblioteca nazionale di Francia.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11386/4751233
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact