I diritti della persona tra "tecniche" e "intelligenze" artificiali. Casi, questioni, prospettive