Il saggio si occupa di verificare, in una dimensione sistematico-assiologica, se il giudice possa farsi assistere da un c.d. "algoritmo protettivo" per la scelta applicativa di un istituto di protezione della persona umana quanto più confacente e adeguata per quest'ultima.

L'algoritmo "protettivo": gli istituti di protezione della persona alla prova dell'Intelligenza Artificiale

Remo Trezza
2021-01-01

Abstract

Il saggio si occupa di verificare, in una dimensione sistematico-assiologica, se il giudice possa farsi assistere da un c.d. "algoritmo protettivo" per la scelta applicativa di un istituto di protezione della persona umana quanto più confacente e adeguata per quest'ultima.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11386/4768047
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact