La vita è un concetto che nel pensiero di Plotino attraversa tutta la compagine ontologica e appartiene, secondo gradazioni differenti, a ciascun essere. In questo senso essa è un πολλαχῶς λεγόμενον, ossia un termine che si dice in molti sensi. Nelle Enneadi, Plotino utilizza entrambi i termini greci per esprimere la nozione di vita: ζωή e βίος, rispettando nella maggior parte dei casi la tradizionale distinzione semantica. Tuttavia, ci sono dei casi in cui il filosofo si serve dei due termini in modo interscambiabile, chiarendo il contesto filosofico di riferimento.

Ζωή e βίος nella metafisica di Plotino

Claudia LO CASTO
2019

Abstract

La vita è un concetto che nel pensiero di Plotino attraversa tutta la compagine ontologica e appartiene, secondo gradazioni differenti, a ciascun essere. In questo senso essa è un πολλαχῶς λεγόμενον, ossia un termine che si dice in molti sensi. Nelle Enneadi, Plotino utilizza entrambi i termini greci per esprimere la nozione di vita: ζωή e βίος, rispettando nella maggior parte dei casi la tradizionale distinzione semantica. Tuttavia, ci sono dei casi in cui il filosofo si serve dei due termini in modo interscambiabile, chiarendo il contesto filosofico di riferimento.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11386/4778949
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact