Invertendo il genere sessuale dei protagonisti del celebre romanzo di Prévost, George Sand dà vita al mirabile racconto di una passione irresistibile e distruttrice che invischia per perderla ‒ o per svegliarla alla vita? ‒ la giovane vittima innocente di un avventuriero italiano. Una meditazione acuta e moderna sui ruoli sociali attribuiti all’uomo e alla donna, sulle loro conseguenze nella vita delle persone, sulla pervasività dei modelli culturali che la letteratura partecipa a costruire.

George Sand, Leone Leoni. Cura e traduzione di Agnese Silvestri. Con Introduzione (p. IX-LVIII), Cronologia e Bibliografia selettiva

Agnese Silvestri
2022

Abstract

Invertendo il genere sessuale dei protagonisti del celebre romanzo di Prévost, George Sand dà vita al mirabile racconto di una passione irresistibile e distruttrice che invischia per perderla ‒ o per svegliarla alla vita? ‒ la giovane vittima innocente di un avventuriero italiano. Una meditazione acuta e moderna sui ruoli sociali attribuiti all’uomo e alla donna, sulle loro conseguenze nella vita delle persone, sulla pervasività dei modelli culturali che la letteratura partecipa a costruire.
978-88-3334-063-0
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11386/4785949
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact