Le tecnologie di controllo sono state tradizionalmente considerate dalla dottrina contabile come tecnologie di fiducia, poiché riducono le asimmetrie informative e impegnano reciprocamente le parti attraverso combinazioni di incentivi e disincentivi. La dissoluzione delle asimmetrie informative, in un regime di totale trasparenza, unitamente a un controllo puramente algoritmico, libero da influenze umane e istituzionali, appare, invece, essere una delle promesse della tecnologia blockchain, il cui nucleo rivendica la capacità di verificare le transazioni tra le parti e stabilire verità economiche senza ricorrere ad intermediari tradizionali, quali controller o revisori dei conti. In quanto tecnologia che promette un controllo permanente, pubblico e decentralizzato, la blockchain sembra attribuire maggiore importanza alla fiducia nei sistemi piuttosto che alla fiducia nelle persone. Tuttavia, è essenziale riconoscere che la blockchain rappresenta un mezzo per un fine - un dispositivo per ridurre il rischio e aumentare la fiducia e la tracciabilità delle transazioni economiche ma non privo di limiti. L’articolo offre un’analisi critica delle implicazioni della blockchain sul controllo contabile, con particolare riferimento al settore dell’audit.

BLOCKCHAIN E CONTROLLO CONTABILE: ANALISI CRITICA DELLE IMPLICAZIONI

Silvana Revellino
2022

Abstract

Le tecnologie di controllo sono state tradizionalmente considerate dalla dottrina contabile come tecnologie di fiducia, poiché riducono le asimmetrie informative e impegnano reciprocamente le parti attraverso combinazioni di incentivi e disincentivi. La dissoluzione delle asimmetrie informative, in un regime di totale trasparenza, unitamente a un controllo puramente algoritmico, libero da influenze umane e istituzionali, appare, invece, essere una delle promesse della tecnologia blockchain, il cui nucleo rivendica la capacità di verificare le transazioni tra le parti e stabilire verità economiche senza ricorrere ad intermediari tradizionali, quali controller o revisori dei conti. In quanto tecnologia che promette un controllo permanente, pubblico e decentralizzato, la blockchain sembra attribuire maggiore importanza alla fiducia nei sistemi piuttosto che alla fiducia nelle persone. Tuttavia, è essenziale riconoscere che la blockchain rappresenta un mezzo per un fine - un dispositivo per ridurre il rischio e aumentare la fiducia e la tracciabilità delle transazioni economiche ma non privo di limiti. L’articolo offre un’analisi critica delle implicazioni della blockchain sul controllo contabile, con particolare riferimento al settore dell’audit.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11386/4803474
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact