Gli accordi tra coniugi in vista della separazione o del divorzio, finalizzati a disciplinare aspetti patrimoniali tra gli stessi, sono validi ed efficaci, quand’anche non siano recepiti in provvedimenti giurisdizionali, a condizione che non producano effetti lesivi di diritti indisponibili ex art. 160 c.c. e non siano contrari all’ordine pubblico

Brevi notazioni sulla validità degli accordi in vista del divorzio

giuseppe liccardo
In corso di stampa

Abstract

Gli accordi tra coniugi in vista della separazione o del divorzio, finalizzati a disciplinare aspetti patrimoniali tra gli stessi, sono validi ed efficaci, quand’anche non siano recepiti in provvedimenti giurisdizionali, a condizione che non producano effetti lesivi di diritti indisponibili ex art. 160 c.c. e non siano contrari all’ordine pubblico
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11386/4813637
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact