Arte e natura. Heidegger alessandrino?