L’identità europea del teatro francese di Gabriele D’Annunzio