Attività/passività: l'invisibile di Merleau-Ponty