Il bando di gara negli appalti pubblici gode di una autonomia ampiamente consolidata negli indirizzi della giurisprudenza prevalente. Fino a che punto può spingersi questo potere di autonomia? Esistono confini entro i quali debba essere circoscritto? Il presente lavoro tenta di rispondere a tali interrogativi evidenziando luci ed ombre del rapporto tra lex specialis e le altre fondi regolatrici.

Il bando di gara e la certezza delle regole negli appalti pubblici

MARENGHI, GHERARDO MARIA
2011-01-01

Abstract

Il bando di gara negli appalti pubblici gode di una autonomia ampiamente consolidata negli indirizzi della giurisprudenza prevalente. Fino a che punto può spingersi questo potere di autonomia? Esistono confini entro i quali debba essere circoscritto? Il presente lavoro tenta di rispondere a tali interrogativi evidenziando luci ed ombre del rapporto tra lex specialis e le altre fondi regolatrici.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11386/3877448
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact