Il lavoro analizza la portata di alcuni progetti di riforma in materia d’impresa non lucrativa. In particolare, l’indagine è intenta a valutare la scelta di estendere alle associazioni l’applicazione della disciplina dei patrimoni destinati a uno specifico affare. L’autore, dopo aver osservato i caratteri della disciplina societaria e dopo aver evidenziato il diverso ruolo svolto da persona e patrimonio rispettivamente nelle associazioni e nelle società di capitali, esprime alcuni rilievi critici sulla validità della soluzione proposta del legislatore.

Impresa 'non lucrativa' e patrimonio destinato. Rilievi a margine di un tentativo di riforma

D'AMBROSIO, Marcello
2012

Abstract

Il lavoro analizza la portata di alcuni progetti di riforma in materia d’impresa non lucrativa. In particolare, l’indagine è intenta a valutare la scelta di estendere alle associazioni l’applicazione della disciplina dei patrimoni destinati a uno specifico affare. L’autore, dopo aver osservato i caratteri della disciplina societaria e dopo aver evidenziato il diverso ruolo svolto da persona e patrimonio rispettivamente nelle associazioni e nelle società di capitali, esprime alcuni rilievi critici sulla validità della soluzione proposta del legislatore.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11386/3879667
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact