Interesse dei biomarcatori sierici nella valutazione delle neoplasie dell'apparato digerente: risultati preliminari