il contributo, inviato in risposta alla relativa "call for papers" (La questione dello Stato in Africa. Aspetti giuridici e storico-politici di perenni trasformazioni e problemi irrisolti), è parte del Focus Africa (n.2 del 2014) - Il saggio costituisce risposta alla Call for papers dedicata a “La questione dello Stato in Africa” indetto dal Comitato scientifico della Rivista, e ne indaga i profili attinenti al rapporto tra lo Stato e la religione, valutando l’impatto di quest’ultima nei processi di emersione, consolidamento e trasformazione della forma Stato in Africa. In particolare, l’attenzione è rivolta all’esperienza del Sudan ed al ruolo che il fattore religioso ha svolto, prima, in relazione al rafforzamento ed alla connotazione costituzionale dello Stato unitario sudanese e, poi, alla sua nota scissione in due distinte entità statuali, il Sudan ed il Sudan del Sud. Dopo una prima parte, dedicata all’evoluzione del rapporto tra diritto e religione nel Sudan unitario, vengono analizzati gli aspetti maggiormente sintomatici della rilevanza del fattore religioso contenuti nelle odierne costituzioni di entrambi gli Stati per evidenziarne, attraverso questa particolare chiave di lettura, le divergenze più significative e quindi considerare la collocazione dello stesso fattore religioso nelle rispettive prospettive di sviluppo istituzionale.

La questione dello Stato in Africa. Il rapporto tra lo Stato e la religione: il caso del Sudan

D'ANGELO, Giuseppe
2014

Abstract

il contributo, inviato in risposta alla relativa "call for papers" (La questione dello Stato in Africa. Aspetti giuridici e storico-politici di perenni trasformazioni e problemi irrisolti), è parte del Focus Africa (n.2 del 2014) - Il saggio costituisce risposta alla Call for papers dedicata a “La questione dello Stato in Africa” indetto dal Comitato scientifico della Rivista, e ne indaga i profili attinenti al rapporto tra lo Stato e la religione, valutando l’impatto di quest’ultima nei processi di emersione, consolidamento e trasformazione della forma Stato in Africa. In particolare, l’attenzione è rivolta all’esperienza del Sudan ed al ruolo che il fattore religioso ha svolto, prima, in relazione al rafforzamento ed alla connotazione costituzionale dello Stato unitario sudanese e, poi, alla sua nota scissione in due distinte entità statuali, il Sudan ed il Sudan del Sud. Dopo una prima parte, dedicata all’evoluzione del rapporto tra diritto e religione nel Sudan unitario, vengono analizzati gli aspetti maggiormente sintomatici della rilevanza del fattore religioso contenuti nelle odierne costituzioni di entrambi gli Stati per evidenziarne, attraverso questa particolare chiave di lettura, le divergenze più significative e quindi considerare la collocazione dello stesso fattore religioso nelle rispettive prospettive di sviluppo istituzionale.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11386/4253670
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact