Il pensiero politico e i volti del male. Dalla "stasis" al totalitarismo