L’apprendimento non è più legato alla configurazione strutturale di una classe tradizionale, diviene“across spaces”e si caratterizza per la possibilità di costruire esperienze ubique. Tali esperienze non sono più soggette ai limiti e vincoli di spazio e tempo e puntano sulla relazione studente-contesto e sulla consapevolezza cognitiva necessaria per migliorare i processi di apprendimento. Tali esperienze vengono spesso associate alle tecnologie di nuova generazione, mobili, indossabili e interattive, che ben si prestano ad uno shift di paradigma caratterizzato da situazioni di apprendimento in un contesto enattivo, corporeo e leggibile per lo studente. In questo lavoro presentiamo i primi risultati, sia da un punto di vista teorico sia da un punto di vista applicativo, che la comunità scientifica italiana ha ottenuto nell’ambito delle linee di ricerca che ruotano intorno al concetto di Situation Awareness e alla Consapevolezza Cognitiva alla base di un apprendimento seamless. The learning is no longerrelated to the structural setting of traditional classroom; it is instead an“across spaces”place characterized by the possibility to build ubiquitous experiences. Such experiences are in fact no more subject to space-time limits and bounds but focused on context – studentrelation and on situation awareness to enhance the learning processes. Also, these experiences are often associated with next generation technologies, mobiles, wereables and interactives, which well fit to a paradigm shift marked by learning situations in enactive, embodied and readable by the student learning. In this work, we present the first theoretical and applicative results that the Italian scientific community has achieved as part of the research lines that involve around the concept of Situation Awareness and Cognitive awareness, constituent a seamless learning.

Educare seamlessly. Dalla visione integrata delle teorie alle esperienze della comunità pedagogica italiana. Educating seamlessly. From the integrated view of theories to the experiences of the Italian pedagogical community.

MANGIONE, Giuseppina Rita;DI TORE, STEFANO;DI TORE, PIO ALFREDO;CORONA, Felice
2015

Abstract

L’apprendimento non è più legato alla configurazione strutturale di una classe tradizionale, diviene“across spaces”e si caratterizza per la possibilità di costruire esperienze ubique. Tali esperienze non sono più soggette ai limiti e vincoli di spazio e tempo e puntano sulla relazione studente-contesto e sulla consapevolezza cognitiva necessaria per migliorare i processi di apprendimento. Tali esperienze vengono spesso associate alle tecnologie di nuova generazione, mobili, indossabili e interattive, che ben si prestano ad uno shift di paradigma caratterizzato da situazioni di apprendimento in un contesto enattivo, corporeo e leggibile per lo studente. In questo lavoro presentiamo i primi risultati, sia da un punto di vista teorico sia da un punto di vista applicativo, che la comunità scientifica italiana ha ottenuto nell’ambito delle linee di ricerca che ruotano intorno al concetto di Situation Awareness e alla Consapevolezza Cognitiva alla base di un apprendimento seamless. The learning is no longerrelated to the structural setting of traditional classroom; it is instead an“across spaces”place characterized by the possibility to build ubiquitous experiences. Such experiences are in fact no more subject to space-time limits and bounds but focused on context – studentrelation and on situation awareness to enhance the learning processes. Also, these experiences are often associated with next generation technologies, mobiles, wereables and interactives, which well fit to a paradigm shift marked by learning situations in enactive, embodied and readable by the student learning. In this work, we present the first theoretical and applicative results that the Italian scientific community has achieved as part of the research lines that involve around the concept of Situation Awareness and Cognitive awareness, constituent a seamless learning.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11386/4652605
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact