Nel contesto di grande avanzamento economico, tecnico e tecnologico in cui ci troviamo `e indispensabile, sin dai primi anni di scuola, proporre un’educazione scientifica di qualit`a, che aiuti le nuove generazioni a comprendere il nostro mondo, a guidarne lo sviluppo e a formare cittadini informati e responsabili. Con tale idea, il presente percorso didattico ha proposto un alternativo insegnamento della meccanica (basato sulla teoria psico-pedagogica delle intelligenze multiple di Howard Gardner) e lo ha svolto in una classe V della scuola primaria. L’obiettivo del progetto `e stato quello di sostenere una comprensione autentica di alcuni concetti di cinematica, nonch´e la comprensione e l’utilizzo delle grandezze fisiche coinvolte e delle relative unit`a di misura. A tale scopo `e stato costruito un piano inclinato capace di suonare le prime note del ritornello della canzone Jingle Bells per il quale ai bambini, coinvolti nel progetto didattico, `e stata richiesta spiegazione del funzionamento seguendo un percorso “fenomenico” (empirico) dei concetti coinvolti. I risultati ci hanno permesso di osservare una corretta acquisizione e comprensione dei concetti di meccanica da parte degli studenti, oltre che una chiara capacit`a di utilizzarli in contesti reali diversi.

Un piano inclinato da suonare — Una proposta didattica per i bambini

Roberto De Luca
;
Giulia Monetti;Francesca Uva
2020-01-01

Abstract

Nel contesto di grande avanzamento economico, tecnico e tecnologico in cui ci troviamo `e indispensabile, sin dai primi anni di scuola, proporre un’educazione scientifica di qualit`a, che aiuti le nuove generazioni a comprendere il nostro mondo, a guidarne lo sviluppo e a formare cittadini informati e responsabili. Con tale idea, il presente percorso didattico ha proposto un alternativo insegnamento della meccanica (basato sulla teoria psico-pedagogica delle intelligenze multiple di Howard Gardner) e lo ha svolto in una classe V della scuola primaria. L’obiettivo del progetto `e stato quello di sostenere una comprensione autentica di alcuni concetti di cinematica, nonch´e la comprensione e l’utilizzo delle grandezze fisiche coinvolte e delle relative unit`a di misura. A tale scopo `e stato costruito un piano inclinato capace di suonare le prime note del ritornello della canzone Jingle Bells per il quale ai bambini, coinvolti nel progetto didattico, `e stata richiesta spiegazione del funzionamento seguendo un percorso “fenomenico” (empirico) dei concetti coinvolti. I risultati ci hanno permesso di osservare una corretta acquisizione e comprensione dei concetti di meccanica da parte degli studenti, oltre che una chiara capacit`a di utilizzarli in contesti reali diversi.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11386/4750671
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact