This unexpected health emergency combined with its corresponding teaching activities suspension, that took place in physical classes inside each school, required for all educational institutions new organizational structures and a definition of new ways to implement Distance Learning through a remodeling of strategies and teaching methodologies. Digital platforms represent a space to exchange disciplinary contents, a virtual place where participation and emotional sharing takes place and, at the same time, an accessible dimension through a preventive review of educational-didactic itineraries with an inclusive approach. This work proposes a reflection on the role of didactic context, more in details about inhibition or facilitation associate with it, to redesign teacher training activities in terms teaching technologies skills to implement an inclusive process of all students, even with Special Educational Needs, through a conscious use of educational platforms.

Il sopraggiungere dell’emergenza sanitaria, e la conseguente sospensione delle attività didattiche in presenza, ha richiesto alle istituzioni di ogni ordine e grado un nuovo assetto organizzativo e la definizione di nuove modalità di attuazione della Didattica a Distanza attraverso una rimodulazione delle strategie e delle metodologie didattiche. Le piattaforme digitali hanno rappresentato lo spazio per la trasmissione dei contenuti disciplinari, il luogo virtuale della partecipazione e della condivisione emotiva ma, nel contempo, una dimensione a cui accedere mediante una preventiva rivisitazione degli itinerari educativo-didattici in chiave inclusiva. Il presente lavoro propone una riflessione sul ruolo inibitore o facilitatore del contesto, sulla necessità di una riprogettazione della formazione docenti in termini di tecnologie della didattica, con lo scopo di implementare il processo inclusivo di tutti gli alunni, anche con bisogni educativi complessi, mediante un uso consapevole delle piattaforme educative.

Formazione docenti e tecnologie per una didattica a distanza inclusiva.

Galdieri Michela;Todino Michele Domenico;
2020

Abstract

Il sopraggiungere dell’emergenza sanitaria, e la conseguente sospensione delle attività didattiche in presenza, ha richiesto alle istituzioni di ogni ordine e grado un nuovo assetto organizzativo e la definizione di nuove modalità di attuazione della Didattica a Distanza attraverso una rimodulazione delle strategie e delle metodologie didattiche. Le piattaforme digitali hanno rappresentato lo spazio per la trasmissione dei contenuti disciplinari, il luogo virtuale della partecipazione e della condivisione emotiva ma, nel contempo, una dimensione a cui accedere mediante una preventiva rivisitazione degli itinerari educativo-didattici in chiave inclusiva. Il presente lavoro propone una riflessione sul ruolo inibitore o facilitatore del contesto, sulla necessità di una riprogettazione della formazione docenti in termini di tecnologie della didattica, con lo scopo di implementare il processo inclusivo di tutti gli alunni, anche con bisogni educativi complessi, mediante un uso consapevole delle piattaforme educative.
This unexpected health emergency combined with its corresponding teaching activities suspension, that took place in physical classes inside each school, required for all educational institutions new organizational structures and a definition of new ways to implement Distance Learning through a remodeling of strategies and teaching methodologies. Digital platforms represent a space to exchange disciplinary contents, a virtual place where participation and emotional sharing takes place and, at the same time, an accessible dimension through a preventive review of educational-didactic itineraries with an inclusive approach. This work proposes a reflection on the role of didactic context, more in details about inhibition or facilitation associate with it, to redesign teacher training activities in terms teaching technologies skills to implement an inclusive process of all students, even with Special Educational Needs, through a conscious use of educational platforms.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11386/4771366
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact