Dopo aver in precedenza introdotto i principali caratteri che contraddistinguono i nuovi principi di valutazione italiani (PIV) e dopo aver trattato della metodica e dei metodi di valutazione, nell’ambito del presente lavoro sarà posta attenzione alle indicazioni offerte dall’OIV (Organismo Italiano di Valutazione) in merito ad alcune applicazioni dei principi di valutazione. Nello specifico saranno approfondite le operazioni di acquisizione e conferimento, cessione e fusione, le valutazioni legali, le valutazioni in ipotesi di recesso e quelle ai fini del bilancio.

I PRINCIPI ITALIANI DI VALUTAZIONE: LE APPLICAZIONI PARTICOLARI

MARCELLO R;
2016-01-01

Abstract

Dopo aver in precedenza introdotto i principali caratteri che contraddistinguono i nuovi principi di valutazione italiani (PIV) e dopo aver trattato della metodica e dei metodi di valutazione, nell’ambito del presente lavoro sarà posta attenzione alle indicazioni offerte dall’OIV (Organismo Italiano di Valutazione) in merito ad alcune applicazioni dei principi di valutazione. Nello specifico saranno approfondite le operazioni di acquisizione e conferimento, cessione e fusione, le valutazioni legali, le valutazioni in ipotesi di recesso e quelle ai fini del bilancio.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11386/4812775
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact