FALARDO, Domenica

FALARDO, Domenica  

Dipartimento di Studi Umanistici/DIPSUM  

Mostra records
Risultati 1 - 20 di 29 (tempo di esecuzione: 0.018 secondi).
Titolo Data di pubblicazione Autore(i) File
Canone e anticanone rinascimentale: incursioni nell'epistolario inedito di Nicolò Franco 1-gen-2006 Falardo, Domenica
Costumi sociali e sentimenti nella “Festa di Venere” e in altri scritti editi e inediti di Giuseppe Maria Galanti 1-gen-2019 Falardo, Domenica
«Da Venezia a Corfù»: Giuseppe Marcotti tra narrativa e realtà storico-geografica 1-gen-2020 Falardo, Domenica
Gabriele d'Annunzio, "La pioggia nel pineto" (analisi del testo) 1-gen-2003 Falardo, Domenica
Giovanni Boccaccio, "Decameron", VI, 4 (analisi del testo) 1-gen-2003 Falardo, Domenica
Giovanni Pascoli, "La mia sera" (analisi del testo) 1-gen-2003 Falardo, Domenica
Giovanni Verga, "La roba" (analisi del testo) 1-gen-2003 Falardo, Domenica
Giovanni Verga, "Rosso Malpelo" (analisi del testo) 1-gen-2003 Falardo, Domenica
Giuseppe Maria Galanti tra "pensieri vari", ultime volontà e documenti inediti 1-gen-2014 Falardo, Domenica
Giuseppe Maria Galanti, Osservazioni intorno a' romanzi 1-gen-2018 Falardo, Domenica
Giuseppe Maria Galanti, Scritti giovanili inediti 1-gen-2011 Falardo, Domenica
Giuseppe Ungaretti, "I fiumi" (analisi del testo) 1-gen-2003 Falardo, Domenica
Il “Saggio sullo stato della letteratura napoletana nelle diverse epoche della storia”: un inedito di Giuseppe Maria Galanti 1-gen-2021 Falardo, Domenica
Introduzione 1-gen-2020 Falardo, Domenica; Martelli, Sebastiano
Introduzione 1-gen-2022 Falardo, Domenica; Martelli, Sebastiano
'Lezioni' sul "Perí hýpsous": Ms. Campori 843 della Biblioteca Estense 1-gen-2010 Falardo, Domenica
Memoria autobiografica, realtà meridionale e scrittura letteraria in "Pane verde" di Nino Palumbo 1-gen-2016 Falardo, Domenica
Nicolò Franco e Pietro Aretino corrispondenti degli Acquaviva d'Aragona 1-gen-2012 Falardo, Domenica
Nicolò Franco, Epistolario (1540-1548). Ms. Vat. Lat. 5642 1-gen-2007 Falardo, Domenica
Non è il mondan romore altro ch’un fiato/di vento, ch’or vien quinci e or vien quindi,/e muta nome perché muta lato (Purg., XI, 100-102) 1-gen-2021 Falardo, Domenica